Jolana Fogasova

Ha studiato il canto lirico presso il Conservatorio di Bratislava (1986-90) e presso l'Accademia di arti di spettacolo di Bratislava, con la professoressa V. Stracenska (1990¬-94). Ha partecipato ai corsi di interpretazione tenuti da C. Bergonzi a Siena in Italia. Ha vinto la borsa di studio del Club degli amici dell'Opera di Stato di Vienna ed è stata finalista del concorso canoro il Pavarotti International.
Dal 1993 è stata ospite fissa dell'Opera del Teatro Nazionale Slovacco di Bratislava, avviando la sua carriera internazionale di successo come mezzosoprano. Nel 2009 ha raggiunto il dottorato e nella stagione 2010-2011 ha preparato il suo debutto di soprano grazie alla sua estensione vocale, padronanza tecnica e potenziale artistico, interpretando Tosca di Puccini e Lucrezia in I due Foscari di Verdi.
Esibendosi in opere e concerti ha collaborato con famosi direttori d'orchestra e con molte orchestre rinomate: nel suo repertorio concertistico figurano opere di J. S. Bach, J.B. Pergolesi, J. Haydn, W. A. Mozart, L. van Beethoven, G. Verdi, A. Bruckner, G. Mahler, A. Dvorak , F.Mendelssohn-Bartholdy, A. Skrjabin, Kodaly, L. Jana, B. Martin, L. Nono, Penderecki, Stravinskij ecc.
Il suo repertorio lirico, negli ultimi tempi , si concentra su ruoli come Eglantine (Euryanthe), Giovanna d'Arco (La Pulzella d'Orléans), Judith (Il Castello del principe Barbablù), Santuzza (Cavalleria Rusticana), Marina Mniszech (Boris Godunov) Cherubino (Massenet-Chérubin), Lucrezia Borgia (Lucrezia Borgia), Strega e Principessa straniera (Rusalka), Bozena (Vanda), Volpe maschio (La piccola volpe astuta) e Kristina (L'affare Makropulos), quest'ultimo interpretato al Teatro alla Scala di Milano, nella stagione 2008-2009.
In collaborazione con la Filarmonica Slovacca e il direttore d'orchestra R. Stur ha inciso un CD con delle arie, in seguito un altro CD di ninnenanne mondiali e, con il direttore d'orchestra G. Korsten l'opera Euryanthe di Weber.

http://www.jolanafogasova.com/