Petra Lang


Petra Lang è ritenuta oggi una delle più importanti interpreti di Wagner.

 

Ha cantato Isolde a Bayreuth, Wien, München, ha interpretato Brünnhilde in rappresentazioni sceniche e concertanti a Genf, Berlin, Bukarest, Budapest, Dresden, Wien, München e Tokyo.

La sua leggendaria Ortrud si è potuta apprezzare in tutto il mondo.

Dopo l’esordio quale mezzosoprano lirico raggiunge la notorietà con Judith/Herzog Blaubarts Burg, Cassandre/Les Troyens, Ariadne/Ariadne auf Naxos, Marie/Wozzeck per poi interpretare i grandi ruoli wagneriani: Brangäne, Sieglinde, Venus, Kundry, Waltraute, Fricka.

 

Il suo repertorio concertistico, eseguito con le migliori orchestre e direttori, spazia da Bach fino al moderno e non si contano i recital di Lieder eseguiti tra gli altri con Maurizio Pollini, Wolfram Rieger, Charles Spencer, Adrian Baianu.

 

La sua interpretazione di Cassandre in una registrazione dal vivo di ‘Les Troyens’ con la London Symphony Orchestra e la direzione di Sir Colin Davis le è valsa il suo secondo Grammy Award, il BRIT Award, il premio della critica discografica tedesca e il ‘prix d’or’ de l’Academie du disque.

 

 

Nata a Frankfurt am Main, dopo il diploma in violino studia canto con Gertie Charlent e Ingrid Bjoner. Approfondisce i suoi ruoli wagneriani con Astrid Varnay, studia con con il tenore italiano Angelo Loforese e frequenta numerose Masterclass di Judith Beckmann, Brigitte Fassbaender, Hans Hotter, Dietrich Fischer- Dieskau e Peter Schreier.