Rappresentanza artisti - Artists management for Italy

Progetti

La musica, per sua natura, è aconcettuale. Evoca il misterioso della nostra anima "che comincia - scrisse Marcel Proust - nel punto dove il finito e tutte le arti che hanno per oggetto il finito si fermano". Ma è anche sempre disponibile ad essere "fecondata", come disse Richard Wagner, "dal pensiero del poeta".

 

Aria's propone alcuni programmi dedicati al rapporto parola-suono, poesia-musica; progetti nati per esaltare tale ineffabile contaminazione, metamorfosi, attrazione vicendevole, fertile incrocio di contenuti, forme, generi, materiali. Non solo. Questi progetti vogliono contemporaneamente offrire al pubblico una più chiara e consapevole opportunità di avvicinamento alla composizione artistica.



MARCEL PROUST

La piccola frase, il tenero pianto

 

Marcel Proust e la musica…

Ecco librarsi la misteriosa "piccola frase"… "la fata invisibile e gemente di cui il pianoforte" ripete "il tenero pianto"…

 

Nella luce velata dei salotti - come nel suo studio foderato di sughero - il suono ha vibrazioni indicibili, colori iridescenti, volute di cristallo, flessuosità d'arabesco "dal lungo collo sinuoso e smisurato", riflusso violaceo d'onda "che incanta e bemollizza la luna"…

 

Debussy, Saint-Saëns, Gounod, Fauré, Franck, Reynaldo Hahn. Ma anche Chopin, Gluck, Schumann, Mozart, alla ricerca di un tempo ritrovato.

 

..E LA MIA ANIMA DISPIEGÒ LE SUE AMPIE ALI..

 

Un verso di Eichendorff annuncia il recital dedicato alla notte che l'incantevole soprano Alexandra Coku intona in un percorso tra Lieder e romanze russe, tra dolcezze e struggimenti, sogni, visioni e incubi. Paesaggi dell'anima evocati dai poeti e riflessi nelle ineffabili sonorità dei capolavori di Mozart, Mendelssohn, Brahms, Richard Strauss, Joseph Marx, Berg, Cajkovskij, Rachmaninov.

 

Le romanze e i Lieder - cantati nelle lingue originali - sono preceduti dalla lettura dei testi poetici in traduzione italiana.



CHARLES IVES

La scoperta dell'America

 

L'America di Charles Ives rivive nei suoi songs - fantastico riflesso della tradizione cameristica europea - e nelle dimensioni mahleriane della Concord Sonata, monumento fra i più significativi della musica statunitense.

 

Il concerto viene presentato da Emanuele Arciuli. Sono a disposizione per il programma di sala le traduzioni in italiano.


JOHANNES BRAHMS

Canti e valzer d'amore

 

Una rievocazione perfetta del 'fare musica' ottocentesco, un ritratto esemplare della società mitteleuropea, del cantare insieme, compreso quel suonare a quattro mani che la letteratura ha più volte raccontato come scatenante preludio di molti intrecci amorosi.

 

I testi sono cantanti nell'originale tedesco. Sono a disposizione per il programma di sala le traduzioni in italiano.