Jochen Kupfer

Jochen Kupfer è uno dei cantanti tedeschi di nuova generazione maggiormente richiesto e acclamato nei teatri d’opera di tutto il mondo e nelle sale da concerto internazionali.

All'età di 10 inizia lo studio del canto presso la scuola di musica della sua città natale, Grimma. Prosegue poi alla Musikhochschule di Lipsia con la prof.ssa Helga Forner e infine completa gli studi con Dietrich Fischer-Dieskau, Elisabeth Schwarzkopf e Dale Funding.

Jochen Kupfer ha vinto il primo premio ai concorsi:

Mozart Fest Wettbewerb di Würzburg, Johann Sebastian Bach di Lipsia,  VDMK- Bundeswettbewerb für Gesang  e  Mendelssohn-Bartholdy Wettbewerb di Berlino e Meistersängerwettbewerb di Norimberga.

Serate di Lieder e concerti lo hanno portato in tutta Europa, Giappone, Brasile, Hong Kong, Israele e Stati Uniti, tra cui San Francisco e New York / Carnegie Hall.

Partecipa ai Festival Internazionali Ile de France Parigi, Salzburger Festspielen Salisburgo,  Schleswigholstein Festival e Festival of Early Musik  Boston.

La sua carriera inizia alla Semperoper di Dresda, dove debutta ruoli importanti come Conte Almaviva / Le Nozze il Figaro e Papageno / Il flauto magico.

Dal 2005 ha un contratto fisso con lo Staatstheater di Nürnberg, dove ottiene i maggiori successi nei ruoli di Wolfram von Eschenbach / Tannhäuser (cantato poi a Tokyo e Strasburgo nella ricorrenza wagneriana del 2013) e di Don Giovanni (successo che si ripete alla Dresdner Semperoper e alla Komische Oper Berlin).

Altre prestigiose scritture lo portano sui palcoscenici della Berliner Staatsoper unter den Linden / Capriccio e della Bayrische Staatsoper München / Cosí fan tutte; nel 2008 debutta Jochanaan / Salome allo Staatstheater di Brema.

Jochen Kupfer ha cantato sotto la direzione di direttori d'orchestra di fama come Giuseppe Sinopoli, Kurt Masur, Riccardo Chailly, Raphael Frühbeck de Burgos, Kent Nagano, Fabio Luisi, René Jacobs, Jeffrey Tate e Peter Schreier.

Per Brahms "Die schöne Magelone" Kupfer ha collaborato con Katja Riemann e Klaus Maria Brandauer.

Le stampa internazionale ha elogiato in più occasioni le  sue registrazioni di CD, in particolare la raccolta completa dei Lieder di  Franz Schreker,  i Kerner Lieder op.35 e Liederkreis op.24 di Robert Schumann, Die schöne Müllerin di Franz Schubert (Chanell Classics), il Requiem di Mozart (Farao), Lieder di Richard Wagner (Bayer Records), Cantate di Bach (Bis), Lieder di Kienzle (Chandos), nonché l’opera di Richard  Strauss Der Friedenstag (Deutsche Grammophon).

 

http://www.jochen-kupfer.de/