Alejandro Marco-Buhrmester

Alejandro Marco-Buhrmester si è affermato in campo internazionale come uno dei baritoni più dotati della sua generazione.

Dopo il suo debutto ai Bayreuther Festspiele nel ruolo di Nachtigall / Die Meistersinger nel 2001, vi è ritornato per Fritz Kothner e Amfortas / Parsifal diretto da Boulez. Nell'estate del 2006 è stato elogiato per il suo debutto di Gunther / Götterdämmerung nella nuova produzione del Ring diretta da Thielemann.

Come baritono wagneriano ha cantato anche all'Oper Frankfurt (Amfortas / Parsifal) e all'Opéra de Paris (Kurwenal / Tristan); si dedica contemporaneamente al repertorio italiano e francese. Nelle ultime stagioni è stato Germont / La Traviata, Barbiere / Il Barbiere di Siviglia, Conte di Luna / Il Trovatore, Posa / Don Carlo e Nabucco.

Molto apprezzato nel repertorio del '900, ha cantato il ruolo principale nella prima mondiale di Sekunden und Jahre des Caspar Hauser di Reinhard Febel a Dortmund e quello principale in Jakob Lenz di Wolfgang Rhim ai Musikfesttage di Lucerna. Inoltre ha collaborato alla produzione di un CD (Capriccio) e alle successive esecuzioni di Der Protagonist di Kurt Weill alla Filarmonica di Berlino con la Deutsche-Symphonie Orchester Berlin.

Alejandro Marco-Buhrmester ha cantato alla Staatsoper, alla Deutsche e alla Komische Oper di Berlino, Theater Bonn, Essen Oper, Oper Frankfurt, Nationaltheater di Mannheim, Staatstheater Saarbrücken, e nei teatri di Ginevra, Riga, Tolosa e all'Opéra de Paris. Il suo debutto nordamericano lo ha portato alla Canadian Opera Company di Toronto, dove è stato Miller / Luisa Miller e Germont / La Traviata nel 2007.

Ha lavorato con direttori di fama internazionale: Daniel Barenboim, Pierre Boulez, Paolo Carignani, Valery Gergiev, Eliahu Inbal, Fabio Luisi, Esa-Pekka Salonen, Christian Thielemann e Simone Young.

In campo concertistico, la Lyrische Sinfonie di Zemlinsky con la Staatskapelle di Berlino diretta da Fabio Luisi, la IX Sinfonia di Beethoven e la VIII Sinfonia di Mahler figurano tra i suoi più più recenti successi. É stato ospite dei Festival di Bergen e di Lucerna e, con il Windsbacher Knabenchor e la Deutsche Sinfonie-Orchester, ha portato in tournée l'Elias di Mendelssohn.

Sono seguiti impegni all’ Opéra de Paris come Amfortas / Parsifal (direttore Semyon Bychkov) e al Teatro Real di Madrid come Kurwenal / Tristan (direttore Lopez-Cobos). Nel 2008 e nel 2009 si è esibito al Teatro del Liceu di Barcellona nel ruolo principale della prima mondiale di La cabeza del Bautista / Enrico Palomar.

Altre importanti scritture: ad Amsterdam Guido di Montfort / Vespri Siciliani (direttore Paolo Carignani), a Madrid San Francesco d'Assisi di Messiaen (Sylvain Cambreling), Oreste / Elektra (Stefan Soltesz) all’Opera di Roma, Gunther / Götterdämmerung nel 2014 al Festival di Bayreuth (Kirill Petrenko) e nel 2015 alla Staatsoper di Monaco, Peter / Hansel und Gretel a Monaco, Le Comte / Capriccio a Lyon.

Intensa anche la sua attività concertistica con le più importanti orchestre tedesche.